Benvenuti in NWO Blog.

Questo blog vuole offrire informazioni sul tema del Nuovo Ordine Mondiale (o NWO: "New World Order").
I mass-media non parlano di questo genere di storie e notizie, ma sono tutte documentate e verificabili.
Il Nuovo Ordine Mondiale sta per arrivare, non permettiamogli di farlo.
Questo blog aderisce alla campagna di sensibilizzazione sul tema delle scie chimiche.

16 luglio 2009

La crisi finanziaria mette la strizza all'Islanda


Gli europeisti islandesi staranno pensando che, tutto sommato, questa crisi finanziaria non è poi del tutto un male, se è riuscita a mettere una strizza sufficiente a far passare in parlamento la richiesta di inoltro della domanda di adesione all'Unione Europea.
Per un solo voto, ma è passata.
Evidentemente la bancarotta dell'intero paese non ha comunque convinto tutti i bravi islandesi che vedono la UE come fumo negli occhi.

Come abbiamo chiarito nel dossier su Crisi finanziaria e nuovo ordine mondiale, questa crisi è stata scientemente causata per preparare il terreno -e ormai è chiaro- al superstato globale, partendo proprio dall'aggregazione a livello monetario e finanziario in grossi "nuclei di condensazione" come l'Europa.
Il processo sta avanzando a grandi passi e anche queste notizie, apparentemente minori, lette in quest'ottica fanno acquistare estrema chiarezza all'intero quadro. Come ci ricorda Euronews:

Il risultato di oggi arriva al termine di un lungo dibattito durato molte settimane e condizionato dal clima creato dalla gravissima crisi finanziaria in cui è precipitata l’Islanda negli ultimi mesi.
(...)
L’Islanda si è sempre dimostrata poco interessata all’Europa. La svolta è arrivata con la crisi economica e dopo il tracollo del sistema bancario del paese.

Già.

Chi l'avrebbe mai...

12 commenti:

dj sdong ha detto...

mmmmmh che strano... oggi ho saputo che la mia (grande) ditta non rinnoverà i contratti aiprecari.
il contratto (di solo un mese) scade oggi. la gente è preoccupata e impaurita proprio come vogliono gli occhietti triangolati. NWO shit

Gaia ha detto...

Gli occhietti, anche se triangolati, hanno una certa paura di due dita che gli arrivino dritte dritte nel mezzo.. ;)
(ma secondo me anche solo di una sonora pernacchia con sberleffo incorporato)

akacimea ha detto...

Scusa ho postato ieri sera un commento mìo ma non riesco più a trovarlo ; mi rispondi qui o mi dici dove posso vedere la tua risposta ? grazie

Anonimo ha detto...

UNISCITI A NOI !!!

http://popoloconsapevole.ning.com/

e passaparola

Sabatino ha detto...

Ciao GAIA...Complimenti per il Blog!
ABBIAMO MOLTO IN COMUNE!!!! Visita
www.piattaformanoa.blogspot.com

NoA : NoAgenda
è il blog che io e altri ragazzi abbiamo aperto - da pochi gg - per condividere informazioni e vario materiale sul NWO, ma soprattutto per informare!!!!

Contattaci, siamo FRATELLI!!! Potremmo scambiarci i link.

Buon lavoro

NO NWO!!! ;-)

Gaia ha detto...

Ciao a tutti, scusate il ritardo ma sto passando delle settimane fuori regione per lavoro in zona senza rete, ho visto solo ora i commenti (tra l'altro sto per partire di nuovo).

Akacimea: sì, avevi postato sotto "Crisi finanziaria e NWO -3". Ti ringrazio per la segnalazione, non ho letto quel libro di Baricco, ma ora che me lo dici mi sembra fosse stato messo on-line a puntate da qualche portale web (ma potrei sbagliarmi).
Lo cercherò senz'altro.

Sabatino e anonimo: grazie per i link, appena ho tempo (ad agosto perché sono in partenza), li visiterò senza dubbio. Più si è meglio è.

buona settimana e arrivederci ad agosto
:)

rantasipi ha detto...

Ciao Gaia, volevo segnalare questo:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5913d6c3-a001-421d-93f2-c51a1cff48e3.html?p=0

Gaia ha detto...

Ciao Rantasipi :)
Sì sì, al G8 il nostro eroe ha lanciato con grande orgoglio il prototipo della moneta globale. Come suol dirsi, ne era molto.. orgoglione.
Da decenni stanno lavorando per questo obiettivo (anzi, per l'unica moneta elettronica.. ci arriveremo fra poco). La crisi finanziaria era necessaria, ed era necessaria ora. Non 5 anni fa, non fra 5 anni. Ora.
E ora è necessario scegliere anche da parte nostra. Siamo di più. Molti di più. Non dimentichiamolo..
buoni giorni :)

Appenninico ha detto...

Sottolineiamo quali Stati sono praticamente 'saltati'... Islanda, Ucraina, Ungheria, Lettonia... tutti Stati fuori dall'area Euro.
Chi era dentro all'Euro non è saltato, in un modo o nell'altro. Ovvio, aveva consegnato le chiavi di casa ed il codice del Bancomat.
Ma l'Irlanda è saltata... come mai?
L'unico Stato dell'area Euro che ha votato NO al trattato di Lisbona. Quindi, meglio fargliela capire bene.
Faranno un secondo referendum. Queste le parole di Massimo d'Alema:
"Se gli irlandesi respingeranno di nuovo il trattato di Lisbona, il loro Paese dovrebbe essere escluso dall'Unione europea."
Insomma, possono essere esclusi dai ìbenefici' dell'essere nell'Euro.
Notevole che, da loro, si sia indetto un reerendum. Da noi, voto parlamentare all'unanimità.

Gaia ha detto...

Ciao Appenninico (bellissimo avatar!)
Sottoscrivo ogni parola del tuo intervento.
Ormai dovrebbe davvero essere lampante a tutti, lo dicono anche loro stessi senza giri di parole.

buon fine settimana :)

maurigiusi ha detto...

Complimenti per il post.
L'Islanda è un luogo meraviglioso e lo consiglio a tutti.
Per quanto riguarda la crisi che sta attraversando l'Islanda spero che la cosa si risolva bene e velocemente, magari con investimenti rivolti ad un turismo responsabile.
In internet ho trovato questo sito con molte informazioni per chi volesse partire per un viaggio: http://www.viaggioinislanda.it
Buona navigazione e a presto.

Gaia ha detto...

Ciao, perdona l'abominevole ritardo.
L'Islanda è uno di quei luoghi che mi piacerebbe molto riuscire a visitare, prima o poi..
Grazie per il link, un saluto :)
gaia