Benvenuti in NWO Blog.

Questo blog vuole offrire informazioni sul tema del Nuovo Ordine Mondiale (o NWO: "New World Order").
I mass-media non parlano di questo genere di storie e notizie, ma sono tutte documentate e verificabili.
Il Nuovo Ordine Mondiale sta per arrivare, non permettiamogli di farlo.
Questo blog aderisce alla campagna di sensibilizzazione sul tema delle scie chimiche.

08 maggio 2007

10 uomini comandano il mondo

Quando si legge o si ascolta per la prima volta qualche ipotesi sul Nuovo Ordine Mondiale, si tende a rigettare l'idea perché essa contrasta troppo palesemente con il modello di realtà che ci siamo creati in testa.
E' un processo mentale comune, naturale, ma contro cui dobbiamo lottare per tenerci il più possibile sgombri da preconcetti che inficiano l'acquisizione di nuove informazioni.

Questo processo viene chiamato "bias di conferma":
"...consiste nel prendere atto della nostra mente dei dati che riceve in modo selettivo, ponendo maggiore attenzione -quindi attribuendo maggiore credibilità- alle informazioni che confermano le proprie credenze, ignorando o sminuendo le informazioni che sono in contraddizione con le nostre credenze supposte.
Questo processo, se abilmente sfruttato, è un grande strumento di potere, in quanto riesce a portare un individuo o una collettività a negare addirittura l'evidenza."


Anni di scolarizzazione di massa e di lobotomizzazione mediatica, entrambe gestite sapientemente dal sistema di potere, ci inducono connessioni celebrali tali per cui, quando impattiamo in notizie di un certo tipo, tendiamo in automatico a sminuire, ridicolizzare, ignorare quelle informazioni che non collimano con l'idea che ci siamo creati (o meglio, che ci hanno fatto creare) del mondo in cui viviamo.

E' un processo molto lungo e difficile, quello di demolire le strutture mentali che ci siamo creati in tanti anni, ma è necessario se vogliamo iniziare a vivere da persone libere.


Per tornare al titolo (un po' provocatorio) di questo post: una delle "risposte" più diffuse all'idea di una "cospirazione" come il NWO, è quella per cui occorrerebbero troppe persone per portarla avanti.
E quando sono in tanti a sapere una cosa, prima o poi qualcosa esce e quindi manda all'aria il colossale piano.

Innanzitutto, non è in realtà una risposta, ma piuttosto un cieco meccanismo di contrattacco che scatta in automatico, quando ci si sente messi alle strette da un concetto, che da un lato percepiamo come incredibile, dall'altro come pericoloso per l'idea di realtà che abbiamo in testa (e su cui basiamo l'intera nostra vita).


In secondo luogo, proviamo a ragionare con calma su questa "cospirazione" del NWO: puntiamo l'attenzione per ora su due aspetti principali.

1) Non servono per forza migliaia di persone per portare avanti questo progetto.
2) Di "Nuovo Ordine Mondiale" sono pieni i discorsi e i documenti ufficiali.

Il secondo punto è già stato visto in altri
articoli in questo blog, con citazioni tratte da discorsi e documenti di capi di stato e altri potenti del mondo; continuerò comunque a proporre le parole testuali di chi pilota la storia nei prossimi post.


Per il primo punto, che appare incredibile, possono aiutarci un paio di articoli.

-- "11 settembre, un lavoro da 7 persone" --
Un'analisi, portata un po' all'estremo come provocazione, ma lucida e ironica, sull'effettivo numero di persone che potrebbero essere coinvolte nell'attentato "che ha cambiato il mondo".
Poche persone influenti, messe al posto giusto, e un po' di soldi e minacce per zittire chi può avere intuito qualcosa.

In realtà, persone che hanno già parlato, sull'11/9, ce ne sono parecchie: semplicemente sono state ignorate dai grandi media.

Un esempio su tutti: William Rodriguez, che potete ascoltare nel video pubblicato all'interno dell'articolo "Parla William Rodriguez".
Video caldamente consigliato.


-- E' morto il "trump" --
Un interessante articolo che mette in luce i rapporti tra una decina di uomini che per quasi un secolo hanno pilotato la storia USA, e quindi in pratica del mondo.

"Howard Hunt è un personaggio-chiave coinvolto in mille vicende di primissimo piano - dalla Baia dei Porci a Watergate - e lega fra loro importanti figure come quella di Richard Nixon, di Prescott e George Herbert Bush (nonno e padre dell'attuale presidente), o di Allen Dulles, l'uomo che "inventò" la moderna CIA come è rimasta fino ad oggi. Tutte queste figure, a loro volta, ruotano molto da vicino attorno all'assassinio del Presidente Kennedy, avvenuto a Dallas nel 1963 ..."

L'articolo è corredato da questo breve video esplicativo sui rapporti che legano i 10 uomini che in 80 anni hanno guidato le sorti di miliardi di persone.

Ne bastano pochi: pochi uomini messi nei posti di potere che contano davvero.

Alle loro spalle, i veri burattinai sogghignano mentre acquisiscono sempre più potere.


Il video "10 uomini, un secolo di storia" è ospitato a questo indirizzo:
www.youtube.com/watch?v=fG-9QBhzimY




- EDIT (dic. 2011) -
Ho inserito lo stesso video ma proveniente da un altro utente youtube, poiché l'account di LuogoComune è stato nel frattempo disattivato da youtube. LuogoComune ha aperto un nuovo account come "luogocomune2".

38 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottima analisi dei meccanismi che impediscono di (voler) vedere cosa c'è dietro il velo che ricopre la realtà.

L'arma che (ancora) abbiamo a disposizione è quella di informare, diffondere notizie e cercare così di instillare almeno il dubbio nelle persone, come fa meritoriamente questo blog. Sta poi ad ognuno raccogliere e metabolizzare o meno.

Marco

NWO ha detto...

Ciao Marco, grazie per la visita e il commento.
Ognuno ha la sua strada da percorrere e ha i suoi tempi. E' giusto che sia così.
Io posso solo, come ben dici, instillare curiosità e diffondere le informazioni che conosco. Credo che se tutti facciamo così, c'è una speranza che sempre più persone si diano da fare per realizzare un mondo in cui *vivere* davvero, con dignità e libertà.
Un saluto e un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Ho sempre pensato di essere fondamentalmente paranoico, del tipo abbasso i cellulari perchè mi spiano oppure guai ad usare il GPS perchè sanno dove sono. Poi dopo i tragici eventi dell'11-09 a NJ le cose mi sono apparse un po' diverse come se la realtà in effetti fosse la mia paranoia. Ho fatto molte e molte ricerche per capire le cause di quegli eventi che mi hanno portato a trovare risposte tipo quelle che date voi; NWO, massoneria, esoterismo, onu, USA, un intreccio a volte inesplicabile ma poi basilarmente semplice da comprendere soldi= potere=soldi e gli altri possono anche morire.
Bravi di cuore per lo sforzo che fate per raccogliere e divulgare notizie 'scomode' e impopolari è bello che la vostra voce possa farsi sentire in questo labirintico mondo.

ezagor@libero.it

NWO ha detto...

Ciao, grazie per la visita e il commento.
Fa sempre piacere sapere che il proprio lavoro può risultare utile per qualcuno, e che sempre più persone si stanno svegliando, guardando finalmente in faccia la cruda realtà.
Al di là di facili "complottismi" fantasiosi, bisogna riconoscere che c'è ormai una serie formidabile di fatti che indicano come esista una sinarchia che sta da tempo portando avanti un progetto di dominio dei popoli.
Questo progetto è tanto vasto quanto abominevole, è un piano in cui le persone non sono viste come tali ma piuttosto come bestie da lavoro, da sfruttare fino al midollo e da tener buone con "contentini" come l'illusione della democrazia, la presa in giro della periodica "X" sulle schede elettorali... Quante buffonate, quanti inganni!
E' davvero tempo che la gente alzi la testa.

Anonimo ha detto...

10 persone comandano il mondo ? Sono troppe; ne bastano 3, di cui 1 malata ed 1 assente !!

Gaia ha detto...

10 è un numero simbolico, ovviamente. E quei 10 di cui parla il video non sono, altrettanto ovviamente, le persone che realmente "comandano il mondo".
Quelli sono soltanto i "10" che può vedere la gente.

BraveHeart ha detto...

Ciao ragazzi!A voi tutti,tutti i tipi possibili ed immaginabili di rispetto x la vostra mente libera e x il vostro impegno!Questo impegno sia esso a scopi individualistici,x la propria salvezza,oppure un impegno individuale x salvare se stessi dall'ignoranza e dalle menzogne e x informare gli altri,che siano cari o non,che siano amici o non...Questo impegno ha bisogno di coraggio e di pazienza,ed io dal mio canto vi dico questa è la prima volta che mi commento qualcosa su un blog,ma proprio xke ho visto ho letto e sono convinto come voi fin da piccolo,esperienza maturata in guerra(non sono italiano)che cerano delle cose oscure dietro!cose che la stampa la televisione e le contraddizioni vari arrivatemi di qua e la,non riuscivano a convincermi o diciamo a darmi una risposta convincente e chiara!
Vi auguro buon lavoro e vi dico che ho un sacco di argomenti su cui vorrei tanto parlarvi e discutere con voi sulla realta del vostro paese,e del mondo in generale
Questo lo farò dopo aver sentito la vostra rispota e come naturale la vostra risposta al mio saluto.
Viva la libertà della cosa migliore con cui Dio c'ha armato,Viva la libertà del Pensiero!Viva la Vera Libertà,(non le stronzate che raccontano in tv)ma la VERA LIBERTA'!!!
Grazie

Gaia ha detto...

Ciao BraveHeart
grazie per il commento, mi ha fatto molto piacere leggerlo.
Le tue parole mi hanno rincuorato; e mi spronano a perseverare, oltre le difficoltà quotidiane, oltre la chiusura che spesso scatta automatica quando cerco di diffondere queste informazioni.

Hai usato parole molto importanti, e sappiamo bene quanto sia fondamentale, oggi, usare le parole nel loro vero significato.. in un sistema che invece ha fatto della neolingua e dello svuotamento di significato i baluardi del proprio potere.

Hai detto che servono coraggio e pazienza.
Verissimo.
A volte temo di non essere all'altezza del compito che mi sono auto-assegnata, ma poi arrivano messaggi come il tuo, qui sul blog o via e-mail, e mi dico che l'importante è fare quel che si sente sia giusto.
Il resto andrà come deve andare.

Una volta che si viene a sapere il tipo di informazioni che trovi qui e su altri siti, viene spontaneo volerle diffondere a tutti.
L'importante è agire coerentemente con il proprio pensiero.

Hai poi parlato di guerra e di libertà (non quella di cui parlano le tv).
Come non concordare?
Che bieco uso stanno facendo, delle parole!
Libertà.. questa sconosciuta. Oggi il potere la usa con un significato quasi rovesciato rispetto a quel che è davvero.

Non voglio dilungarmi oltre, d'altra parte sono sicura che capisci perfettamente quel che voglio dire.


Se vuoi, puoi scrivere qui nei commenti, oppure puoi mandarmi una e-mail al mio indirizzo:
novus-ordoATemail.it
(sostituisci AT con @)


Grazie per il commento, una vera sferzata di positività :)

buona vita
_gaia_

Gaia ha detto...

PS: per chi visitasse il blog solo ora, gli utenti "nwo" e "gaia" sono la stessa persona.. :)
Tempo fa ho semplicemente cambiato il nick legato a questo blog ("nwo" mi pareva troppo impersonale).

Quindi i commenti e post scritti da nwo e da gaia sono sempre dell'autrice del blog.

saluti a tutti

BraveHeart ha detto...

Grazie Gaia
Volevo aprire un dibattito su alcune casi di cronaca italiana,e che secondo me fanno parte del disegno totale fatto da questi personaggi...chaimamiamoli così!anche se sono in realtà degli assassini o meglio chiamarli: i non esseri umani.
Sto praticamente parlando della morte misteriosa del figlio di Gianni Agnelli,Edoardo Agnelli.e come non bastasse,della morte del suo cugino(morte anche misteriosa),ed ancora nonè finita dell'amico intimo di Edoardo:il conte Luca Gaetani Lovatelli d’Aragona.
quando leggerete l'articolo : http://blog.edoardo.ws/italiano.html oppure se andate sul sito di wikipedia e digitate Edoardo Agnelli,troverete questa incredibile notizia,Edoardo è stato assassinato e non si tratta affatto di un suicidio(anche se ovviamente wikipedia non cita alcunche a riguardo).
Ci sono vari filmati sull'argomento,di cui un film iraniano coi i sottotitoli in inglese,e girato in Italia,ed un'altro doppiato in italiano,ma purtroppo si tratta soltanto di una sola parte del film iraniano citato sopra ma la seconda parte non l'ho mai trovata.La parte doppiata si trova sul link:
http://video.google.com.au/videoplay?docid=-7611022859390075558

invece il film intero:
http://video.google.com.au/videoplay?docid=6093659305894803584

Capirete che si tratta e subito ,soprattutto quando cercherete delle informazioni su internet od altrove,che si tratta di un grande ed enorme complotto.Un complotto che non riguarda solo Edoardo,suo cugino,ed anche il conte amico di Edoardo,ma è un complotto che riguarda tutta l'italia e tutti gli italiani,in quanto gli attuali eredi della fiat,ferrari,juventus,iveco,e tanto ma tantone ancora,non sono altro che massoni,membri del famoso gruppo bilderberg.
Il resto ed i dettagli li lascio a voi...vi auguro buona lettura e buona visione

Gaia ha detto...

Ciao BraveHearth
grazie per le segnalazioni, ho iniziato a vedere il doc doppiato, appena ho tempo guardo il sito indicato. Purtroppo sono in un periodo parecchio incasinato a livello di impegni vari.

Non sapevo di queste morti "concatenate" legate a Edoardo, certo è che la famiglia, come ben dici, è "Bilderberg DOC" (Agnelli senior era proprio nello "staff" del gruppo B.), ho scritto un post a proposito tempo fa, in occasione dell'ultima riunione tenutasi in Turchia.

E a proposito di suicidi anomali e incidenti automobilistici, segnalo questa "lettera aperta a Clementina Forleo":

http://tinyurl.com/3dnf9o

Da leggere.

Così come anche in questo articolo e relativi commenti sono contenute notizie piuttosto interessanti:

http://tinyurl.com/yoykx9

Buona settimana

Anonimo ha detto...

penso che aver ridotto un figlio cosi' ( ai margini della societa' intendo) fosse gia' un modo di metterlo "in sicurezza". del resto agnelli ( gianni) era gia' una povera persona ( pensava e diceva che " solo le servette si innamorano..."). poverino!!ma siete proprio sicuri che questi tipi abbiano tutto questo potere?in fondo anche loro muoiono...ciao beba

BraveHeart ha detto...

Ho letto e riletto e ripetuto di rileggere il tuo commento(Beba),ma onestamente non ho capito quale è il tuo punto di vista sulla storia ne quanto meno cosa intendevi dire!
Ad ogni caso il potere di questi tipi,che tra l'atro fanno (Agnelli) di cognome(Paradosso senza precedenti)o meglio dire(ironia della sorte):Agnelli Potenti,stra-potenti,è molto evidente e non ce ne bisogno di fare alcun che di spiegazioni a riguardo neppure fare delle indagini alla 007 x capirlo!e poi questi tipi(Agnelli) x primi unitisi ad altri tipi potenti come loro,uguali a loro(malati di potere intendo) fanno si un gruppo stra potente che ha le chiavi dell'economia delli armi del petrolio dei mass media delle leggi a loro favore,ed una volta che hai le chiavi in mano,chiaro anche ai bambini,controlli ed apri tutte le porte che vuoi(comunque x fortuna non hanno ancore le chiavi x aprire tutte le porte del mondo,e non le avranno mai,come x esempio le chiavi delle menti libere anche se stanno cercando di farlo ma noi li fermeremo!)e quindi togliere di mezzo chiunque sia in grado di contrastarli,oppure anche ammazzarsi tra di loro quando si è necessario x la lotta al potere finale ed unico!
Questo nonè un quadro irreale,ne quanto meno fanta scienza.è reale anzi,sapete cosa vi dico,le cose che non sappiamo superano qualsiasi nostra immaginazione,e sapete xkè?ve lo dico io: noi non arriviamo ne arriveremo mai ad una tale ferocità,noi non stiamo lottando x il potere ma x la sopravvivenza quotidiana.
una penultima cosa:il potere di questi qui,se ci pensiamo bene,in fondo lo abbiamo dato noi a loro!si xke restiamo zitti,si xke non ci muoviamo,si xke ci sono un sacco di codardi tra di noi,si xke ci sono tanti pigri che non hanno voglia di fare nemmeno lo sforzo di leggere un articolo su quello di cui stiamo parlando,si xke ci sono altri che non fanno altro che dire:ma che ci possiamo fare????!!!!ma muovete il cu....ma che cosa state aspettando,avete paura che lo spritz non lo possiate bere qualche volta???!!!!ma se resterete così arriverà il giorno in cui non lo potrete bere mai più!!!ma comunque ci sono tanti che hanno voglia di muoversi,ma sono o ignari di questi fatti,oppure hanno bisogno di unirsi ad altri come loro(come noi) x poter fare qualcosa,xke nell'unione sta la forza e non da nessun'altra parte,ed è questo il nostro obbiettivo dobbiamo cercare coloro come noi x unirci a loro x poter informare più gente possibile,x poter così cambiare veramente le cose!
Un'ultima cosa cari miei:Non dimenticate che Dio è più potente di tutti quanti loro messi insieme,e che se ci crediamo come si deve o come dio comanda possiamo veramente cambiare le cose.
Viva la Libertà

Gaia ha detto...

Ciao Beba,
scusa il ritardo con cui rispondo.
I tuoi dubbi sono quelli di tutti coloro che iniziano ad accostarsi a un genere di argomenti di cui mancano totalmente informazioni sui mass-media.
Noi non ne sappiamo niente se stiamo solo ai mezzi di (dis)informazione di massa; nondimeno questa gentaglia ha molto, moltissimo più potere di quanto le nostre "menti semplici" (cioè non contorte come le loro) possano immaginare.

Anch'io quando ho iniziato queste ricerche avevo una visione molto diversa, ma poi sono gli stessi dati di fatto a "costringere" la mente a prenderne atto. Perché il non voler vedere, almeno all'inizio, è normale.. è una "difesa automatica" del nostro cervello.

Eppure i fatti sono lì, basta cercarli.

Dice bene BraveHeart a proposito della voglia delle persone: decenni di rimbambimento mediatico di massa hanno ridotto la gente (mi ci metto anch'io, non credere) a bersi tutto ciò che passa la tv, a pensare che quel che dice la tv è vero e se qualcosa non viene detto dai mass-media allora non esiste, è un'invenzione di fantomatici "complottisti" che vogliono speculare sulla creduloneria della gente..
Beh, sulla creduloneria (e pigrizia mentale) della gente ci specula proprio la tv, eccellente mezzo di controllo del potere.

Il mondo va male perché gli onesti non si oppongono alle nefandezze dei disonesti.
Eppure gli onesti sono enormemente di più, dovrebbero prendere coscienza di questo, e muoversi.

Dai un occhio ai miei post su Bilderberg, istituzioni varie, personaggi, massoneria (un tema che riprenderò appena possibile con qualche approfondimento): ci sono dati di fatto, e ci sono informazioni che chiunque può scegliere di verificare e ragionare.

Questa gentaglia ha in mano un potere immenso, e finché le persone semplici non vorranno vederlo, ci sarà poca speranza di cambiare le cose.
"Non m'interessa, ho già i miei problemi" è una risposta comune quando si cerca di far conoscere queste informazioni in giro: ma ragazzi, a breve avremo molti più problemi, e molto più gravi. Le avvisaglie ci sono tutte, per chi le vuol vedere.

Proviamo a pensare a come è cambiato il nostro mondo quotidiano dopo l'11 settembre 2001: in una spirale rapidissima di annebbiamento mentale generale, abbiamo accettato senza batter ciglio una serie spropositata di azioni e leggi che limitano le nostre libertà civili.
"Colpa del terrorismo!" ci dicono, "Lo facciamo per proteggervi".
Beh, lo fanno per controllarci, non per difenderci.
Cercate le statistiche sulla fantomatica "lotta al terrorismo islamico".. ne scoprirete delle belle.

Chiudo consigliando a tutti un giretto in un blog coraggioso e ricco di informazioni (che sui media ovviamente nessuno si sogna di dare):

paolofranceschetti.blogspot.com

Lì c'è tutto nero su bianco.
Per chi vuol vedere, ovviamente.

Buoni giorni

Anonimo ha detto...

v

Anonimo ha detto...

salve a tutti io parlo per quel po che posso dedurre o capire secondo le mie cognizioni i cosi detti potenti non sono quelli che tutti conosciamo ma sono ben nascosti (dietro le quinte che diriggono un bel film).
e da un po di tempo che penso che le persone si stanno sveglianto anche se i reggisti cercano di farli seguire il copione, ma molto presto il film salta perche la gente e stuffa vi risaluto a tutti

Gaia ha detto...

Credo anch'io che le persone che "ci mettono la faccia" siano poco più che burattini: a volte burattini consapevoli almeno di una parte del progetto, a volte no, ma pur sempre personaggi che vengono pilotati da altri. Sul fatto che la gente sia stufa concordo anche se (purtroppo) non abbastanza per svegliarsi e reagire, almeno questa è l'impressione che ho al momento. Spero di sbagliarmi. Perché c'è urgente bisogno di gente in grado di "vedere oltre il velo" delle falsità della propaganda e reagire di conseguenza.
Un saluto

Diego ha detto...

L'informazione, ovvero l'acquisizione di dati attuali, intellegibili ed USABILI, deve portare a delle azioni concrete di contrasto: il solo saperlo non basta.
Occore prendere delle decisioni in base alle informazioni in nostro possesso e poi agire; non con le parole ma con i fatti concreti si cambiano le cose.
Ogmi persona, rispetto alle proprie possibilita', sceglie l'azione da compiere piu' efficace.

Anonimo ha detto...

Ragazzi è già una cosa buona che siamo alla ricerca di qualcosa che spieghi tante cose successe ed è leggendo e cercando che mi rendo conto che il lavoro da fare è veramente tanto anzi tantissimo!!!!

Gaia ha detto...

Diego, concordo con te. Una volta che si raccolgono abbastanza informazioni per capire la realtà dietro il "velo", bisogna agire di conseguenza. La propria vita cambia, non c'è nulla da fare, ed è buona cosa che sia così. L'impegno diventa impegno concreto che, pur nel nostro 'piccolo', si realizza ogni giorno, a contatto con le persone.

Anonimo: eh sì, il lavoro da fare è tantissimo. Ma più si è... ;)

Daniele ha detto...

Io dico solo una cosa apparte questo schifo che è già evidente di per se..penso che le persone come jonh e bob kennedy che avevano cominciato a dirci qualcosa sono state assassinate ma se noi ci uniamo tutti quanti insieme senza inutili e stupide differenze di ideologie(fascismo,comunismo ecc.)possiamo fare molto. Non mi voglio arrendere a dire "ehh ma tanto che non lo sai che funziona così" , ormai ne ho la nausea.
Combattiamo gente,tutti insieme,perchè noi valiamo più di quanto crediamo...combattiamo per un mondo giusto...

Gaia ha detto...

Ciao Daniele

senza inutili e stupide differenze di ideologie(fascismo,comunismo ecc.)

Già, è proprio questo il punto: riuscire a superare gli schieramenti creati ad arte per dividerci e metterci l'uno contro l'altro.
E' un gioco molto abile, e subdolo. Creare e fomentare le divisioni interne per far sì che i contendenti non riescano a vedere il vero nemico. E continuino ad alimentare quello stesso sistema che li tiene in schiavitù (culturale e mentale prima ancora che materiale).

La strategia è sempre quella: dividi e impera.
Lo stato la applica in politica estera, quando mette due stati o due popoli in rotta di collisione fomentando una guerra che gli torna utile, e lo fa anche al suo interno, rintuzzando le divisioni interne della "guerra tra poveri" per tenere impegnata la gente e non far vedere la realtà delle cose.
Solo che le persone riescono a riconoscere questo giochetto quando si tratta di analisi geopolitiche e politica estera, mentre si rifiuta di riconoscere lo stesso meccanismo applicato in politica interna..
E' sempre una questione di percezione..

landi ha detto...

La scorsa primavera a Parigi ho avuto occasione di presenziare a una serie di conferenze tenute dallo storico Giangiacomo Mazzafredi sulla RosaCroce, sul NWO e gli Illuminati,sulla Pilgrim's Society e la Round Table, e sulle sette deviate della massoneria e sui loro rapporti con la criminalità organizzata internazionale, specie quella del narcotraffico e dell'ecomafia. Ci sarà pure un motivo se in Italia di queste cose quasi nessuno parla. Interessante l'articolo di Paolo Franceschetti su http://www.portaldiritto.com/il-trattato-di-lisbona-e-il-nuovo-ordine-mondiale.htm
e anche:
http://www.disinformazione.it/seconda_guerra_mondiale.htm
http://mercatoliberonews.blogspot.com/2008_08_04_archive.html
http://farabutto.splinder.com/post/20251401/Censura+Beppe+Grillo%3F
Aribert Landi

Gaia ha detto...

Ciao Aribert, ti ringrazio anche qui per le informazioni e i link :)
buona settimana!
gaia

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, è da poco che ho "aperto gli occhi" e credo che l'unica cosa che posso fare è informare le persone che sno intorno a me, bisogna dare più informazione alle persone anestetizzate dalla società che è intorno a noi. Ottimo questo blog.
Ciao
Luca

Gaia ha detto...

Ciao Luca, grazie per la visita e per l'apprezzamento :)
buon fine settimana
gaia

Salvatore ha detto...

io sn rimasto sbigottito dalla tematica tratta in questo blog...io mi sn spinto fino qui con la sola forza della mia curiosità. In realtà è stata la curiosità vicina alla parola SIGNORAGGIO. Però nn credevo mai di arrivare a conoscere una realtà tanto diversa da quella ke mi sn creata attorno, e niente vi ringrazio delle delucidazioni..e nn esiterò un solo secondo a diffondere ciò ke ho letto nel vostro blog!!!

Gaia ha detto...

Ciao Salvatore,
di primo impatto tutto ciò lascia sempre molto sbigottiti. Quando ho iniziato le mie ricerche sull'11 settembre 2001, anni fa, ricordo che non riuscii a dormire per parecchio tempo..
Ad ogni modo, come consiglio spassionato posso dirti: non prendere nulla per oro colato (nemmeno ciò che trovi qui.. cerca tu stesso riscontri e approfondimenti e valuta con la tua testa).

buone ricerche :)
gaia

Manlio ha detto...

Per anni hanno demonizzato e demonizzano i vari Mussolini, Francisco Franco, de Gaulle, Chavez, Pinochet, Putin ecc..
Siamo sicuri che essi hanno rappresentato e rappresentano il male? Oppure erano personaggi scomodi per la realizzazione dei loro piani?
Solo un becero ignorante non capisce che i cosiddeti paesi autoritari hanno nel loro dna la sovranità nazionale, e quindi monetaria.
Dicono che viviamo in una democrazia, quale?
Ebbene, se per fascista si intende: salvaguardia della propria identità, sovranità nazionale e monetaria, sicurezza dei cittadini ecc, io sono fascista.
Manlio

Anonimo ha detto...

xche nn ribellarci pacificamente ... basterebbe che su 6 miliardi che siamo in 4 miliardi si smetta di lavorare e quindi di produrre, e se uscissimo dal sistema, cn molta fatica, rinunciando a molti confort che forse sono stati creati x renderci schiavi liberi potremmo incominciare a vivere nel modo in cui forse avremmo dovuto cioè lavorendo x mangiare quindi x vivere e nn x poter comprare beni materiali che ci rendono schiavi e danno a l'uomo la sete di potere xche vuole sempre di piu.

Anonimo ha detto...

Il video intitolato 10 uomini, un secolo di storia, è stato rimosso da youtube... pensateci...

Gaia ha detto...

L'account di LuogoComune, realizzatore del video, è stato disattivato da Youtube a causa di una segnalazione da parte di Mediaset.. Molti video si possono trovare sul nuovo account "luogocomune2". Questo video non mi pare di averlo trovato per cui ho inserito la versione caricata da un altro utente.
gaia

Anonimo ha detto...

Presto o tardi il potere oligarghico sarà distrutto, abbiate fede. Sto organizzando su scala internazionale il FATIM (Fronte Anarchico Taoista Internazionale Movimentista ). Sarà un successo rivoluzionario di pace e serenità, parola mia.
Il Presidente del FATIM
Al Fosforo

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi Il mio nome è Giuseppe e sto cercando gente come me che vuole combattere questo assurdo fenomeno!Dico davvero se conoscete qualche organizzazione o gruppo che ha come obbiettivo distruggere il signoraggio contattatemi sono disposto a sacrificare tutto pur di nn rimanere schiavo per tutta la vita di questa gente! Spero possiate aiutarmi saluti Giuseppe

Gaia ha detto...

Caro Giuseppe penso non faticherai a trovare molti gruppi che si coordinano in rete per portare avanti qualche iniziativa: ormai ce ne sono molti (relativamente) e anche le occasioni di incontro nelle varie zone d'Italia sono numerose.
buona ricerca ;)

(Onestamente sul signoraggio c'è in giro talmente tanta immondizia che si rischia di mettere una toppa peggiore del buco come suol dirsi..)

Anonimo ha detto...

I vertici delle SS naziste erano composte dal 30% di psichiatri,che erano la loro “crema”,poi psicologi e infine medici.Non erano affatto militari questi criminali.Prima della fine della seconda guerra mondiale,fuggirono negli US e si ricongiunsero coi loro complici.Il mondo doveva credere invece che solo Hitler era il cattivo della storia,quale capro espiatorio, quando in realtà era il loro burattino (drogato con psicofarmaci) mentre il mondo doveva inoltre ritenere che a lui erano subbordinate.Dopo cessata la guerra hanno fondato L’Organizzazione Mondiale della (in)Sanità.Il loro obiettivo era ovvio.Tutto ciò che avevano imparato sul condizionamento umano nei loro lager,diventava utile sulla popolazione del pianeta.Il nuovo ordine mondiale,questi costituiscono e sono i registi di tutta la scena.La psichiatria è il loro strumento di base per dominare la popolazione.È il loro ferro del mestiere.È semplicemente un mezzo ideologico di controllo,non vi è nulla di scientifico.Le loro “terapie” consistono di scosse elettriche,rimozione di tessuto cerebrale e droghe conosciute meglio come psicofarmaci.Questi strumenti di morte producono zombie ed effetti terrorrizzanti sulla popolazione,diretti ed indiretti.Favorisce il controllo delle masse tramite la paura.Spezza l'unità sociale dato che ogni tanto qualcuno imbottito di psicofarmaci,fa qualche strage di innocenti con motivazioni frivole (poichè la vera causa sono le loro droghe) e la gente comune non sa cosa fare per prevenire e può quindi sospettare di tutti e di chiunque.Dividi e impera.I principali Direttori di Banche internazionali sono laureati in psichiatria,come lo è Mario Draghi.Ciò che li mette insieme contro il resto del mondo è il loro accordo sullo scopo di annientare la popolazione mondiale con tutti mezzi possibili,conducendo "secondo una selezione naturale"le restanti persone superstiti,in uno stato mentale tale e quale lo è il loro,cioè psicotico,criminale e mascherato,che costituirebbe dal loro punto di vista,la razza degli "eletti",quelli che sono veramente forti.Quindi essi sono “naturalmente” maestri della finzione e di apparire come se fossero invece tali come gli altri,mascherando ad arte il terrore di venire scoperti.Meglio se poi riescono a confondersi tra persone e organizzazioni più o meno con fini umanitari,nel tentativo di acquisire consenso e approvazione popolare.Comunque i loro piani e principi psichiatrici sono ben documentati
http://www.youtube.com/watch?v=cTTCJ3xfkIw e c’è molto di più da sapere. Non si può sconfiggere un nemico o risolvere un problema se non è ben conosciuto nei suoi dettagli.Poichè non diventa visibile l’APPROPRIATA soluzione.Ghandi fu un classico esempio e dimostrò che la liberazione dalla schiavitù consiste dall’andare in disaccordo con la fonte della soppressione e non cooperare più con essa.Lui,non da solo ma assieme al suo popolo,unito da un forte ACCORDO verso la libertà e alla saggezza, sconfissero i coloni inglesi,senza neanche sparare un colpo di fucile, totalmente disarmati da quel genere di armi,che i coloni sbandieravano come insegna del potere.È un fatto storico non una bella teoria.La regina d’Inghilterra quindi si trovò spiazzata,o avrebbe conquistato l’India con la forza bruta,perdendo la faccia a livello internazionale,oppure mollare l’osso.Ghandi però non fu così abile dal liberare l’India dalle sue stesse aberrazioni sociali,quali quelle delle caste e così via.E finchè ci sarà accordo popolare a mantenerle in vita,tipo il fattore “tradizionale” continueranno ad esistere e creare danno.Quindi diventa evidente l’importanza ed il valore del fattore ACCORDO verso gli intenti,di gruppi e persone,di buoni o cattivi.Come pure,che la CONOSCENZA e la SAGGEZZA possono aiutare a risolvere i problemi,indipendentemente da quanto questi possano essere o apparire grandi e “irrisolvibili”.

Anonimo ha detto...

L'euro ad esempio,da loro un'apparente potere, ed è apparente nella misura in cui viene usato.Con il baratto,il sale,o altro elemento rappresentativo del valore di un bene o consegna di un servizio,sorretto da un vasto accordo popolare la ridurrebbe a niente,se non ad un semplice ammasso di pezzi di carta che loro chiamano moneta e che la gente immediatamente non la considererebbe più di valore,perchè non vi è più un accordo ad usarla e diventarne quindi schiavi.Ottenendo quindi un vasto accordo in questi termini,la cosa diventa relativamente facile come è accaduto nella qui vicino Islanda ad esempio,che ne è uscita fuori dalla moneta unica europea.È vero che la nostra carta costituzionale non prevede che il popolo si esprimi su faccende di carattere internazionale quale lo è l'Euro.Ma è pure vero che non usando più tale moneta,come se fosse una nuova pratica popolare quotidiana,questa assume valenza e potere di legge,in quanto rientra poi negli usi e costumi del popolo.Ovvio che l'accordo verso la libertà in questo caso non si deve fermare alle dogane,ma deve proseguire oltre confine,coinvolgendo altri popoli che decapiteranno i loro stessi governi corrotti non asservendosi più al giogo e si uniranno a quelli che si dimostrano di essere liberi,perchè stanno così vincendo sulla soppressione monetaria.Si potrebbero poi correggere le carte costituzionali,annullando gli interessi bancari,che non producono affatto una ricchezza ma ulteriori innutili costi aggiunti sulla moneta circolante,come pure la funzione delle banche private,che possono esistere solamente come enti pubblici,per essere riconosciuti legali e i loro statuti e regolamenti vengono poi sia approvati,che revisionati dopo una certa cadenza,o modificati all'occorrenza,tramite referendum popolare (anche via telematica per ridurre i costi),dato che la moneta nazionale influisce su tutto il popolo (che è sovrano) come pure sull'economia, come abbiamo visto.Inoltre inserire un'ulteriore voce al 416 C.P. come Associazione a Delinquere di Stampo Economico/Bancario,considerato tale nell'intento di distorcere la serenità dell'economia,in qualsiasi modo,tramite qualsiasi mezzo volto a produrre danni indiretti o meno sulla popolazione e sui suoi migliori interessi ed una indebita ricchezza ai pochi che non producono e che invece speculano sugli scambi di beni e servizi,di chi invece produce e crea e mantiene in esistenza la società civile con il suo onesto lavoro.Con l'aggravante nel caso di influenze internazionali,quali il creare organismi criminali con statuti di valenza sovvranazionale,nel (l'innutile) tentativo di sfuggire ai codici penali locali.Questo è già un'altro possibile esempio.Eleonora Roosvelt codificò i 30 Diritti Umani nel 48′ presso l’ONU e sono validi strumenti da promuovere a livello umanitario ed internazionale,come “deterrente” contro le aperte violazioni e possibili ritorsioni,mentre nel frattempo si portano avanti le nostre migliori azioni sociali e personali, nel fare andar bene le cose nella vita di tutti i giorni, nonostante tutto.

polniumann ha detto...

comandano il mondo...comandano anche internet....controllano anche cio' che si scrive come si farebbe con un bambino. Tutto è o puo' essere deviato,non abbiamo la certezza di nulla,non sappiano nulla...tutto cio' che ci danno come notizie sono solo fumo negli occhi.
Vogliono ridurre la popolazione mondiale per avere un potere TOTALE..una questione nata tanti e tanti anni fa.
Selezione naturale per far arricchire gli uomini delle case farmaceutiche,meglio farli morire piano piano ma prima usiamo medicinali che costano..se muoiono subito che guadagno producono.
Come li facciamo ammalare? con delle scie chimiche...con sperimentazioni nucleari che a loro dire aiuteranno il mondo.
Perchè i veri potenti non si ammalano mai e vivono a lungo mentre le persone normali hanno malattie gravi o degenerative?