Benvenuti in NWO Blog.

Questo blog vuole offrire informazioni sul tema del Nuovo Ordine Mondiale (o NWO: "New World Order").
I mass-media non parlano di questo genere di storie e notizie, ma sono tutte documentate e verificabili.
Il Nuovo Ordine Mondiale sta per arrivare, non permettiamogli di farlo.
Questo blog aderisce alla campagna di sensibilizzazione sul tema delle scie chimiche.

08 agosto 2010

NWO, Teosofia e New Age: alcune connessioni

Tra i commenti al mio precedente post, mi è stato segnalato un interessante video che vi ripropongo qui sotto.
Approfitto per ringraziare del contributo, sono sempre ben felice di poter avere a disposizione diverse fonti da cui trarre informazioni e documentarmi ulteriormente.

Il documentario che vi segnalo ha decisi toni cristiano-centrici, se vogliamo definirli così, e forse cade anch'esso nel deleterio gioco delle parti, nella guerra 'in bianco e nero' che scaturisce da una visione dualistica della realtà, ma ha il merito di porre in risalto informazioni importanti, fra cui diverse che probabilmente pochi conoscono.

Vi lascio per una settimana di vacanza, sempre ricordando a voi e a me stessa la buona abitudine di non prendere mai nulla per oro colato e di ragionare con la propria zucca.. ;)

Grazie di nuovo ai miei commentatori, che mi stimolano ogni volta a 'non accontentarmi' e a proseguire la ricerca.. sempre.

Buon agosto a tutti :)
Gaia


NWO e New Age - Infiltrazioni nel Truth Movement (sub. ITA)

Un documentario di Keith Thompson
Traduzione e sottotitoli a cura di Moksha75ar



Video 1 di 9: per proseguire clicca sul link rosso alla fine di ogni video.

56 commenti:

Anonimo ha detto...

Brava Gaia per essere andata a fondo della mia segnalazione; il filmato lo hai introdotto bene; questo è un gioco delle parti; come avviene in politica, la destra denuncia le malefatte della sinistra, e la sinistra denuncia le malefatte della destra; così nella religione; ognuno tira l'acqua al suo mulino; probabilmente però questo ragazzo che ha fatto questo documentario mi sembra siceramente cattolico, forse come Santaruina,che da umile cattolico sincero e non doppiogiochista, si è reso conto di un pò di cose che non andavano in questo mondo; in questo periodo penso che ormai sia inlflazionata la denuncia dei preti pedofili e delle malefatte della chiesa; anche nel blog di Grillo e altri "alternativi" vedi molto materiale anti chiesa; non dico che non sia giusto e non dico che le cose che denunciano non siano vere; ma dico che hanno fatto scoppiare il bubbone ora, dopo millenni, perchè il loro obiettivo è quello di mutare la cultura e i valori; creare una religione universale per creare un cemento culturale per il nuovo ordine mondiale; l'uomo medio è spinto ad abbracciare nuovi riti e valori; sempre più si vedono givani che seguono Sai Baba, pedofilo accertato, come se fossero bambini al cospetto di un nuovo Dio, questo è sono un esempio; poi ci sono quelli che seguono Osho, un Santone collezzionista di Roll Royce; sinceramente, pur non essendo cattolico, preferisco l'insegnamento di Gesù. Poi ci sono quelli che leggono The Secret, The Key e altra spazzatura simile, una religiosità individualista da supermercato, che ti insegna a usare la spiritualità per ragguingere i tuoi fini egoistici ed edonistici; le religini orientali non sono state ne più ne meno oppressive di quelle occidentali.
IL BUDDISMO "POVERO"
Fino al 1959, quando il Dalai Lama presiedette l’ultima volta il Tibet, la maggior parte della terra arabile era ancora organizzata attorno a proprietà feudali religiose o secolari lavorate da servi della gleba. Addirittura uno scrittore come Pradyumna Karan, solidale con il vecchio ordine, riconosce che “una grande quantità di proprietà apparteneva ai monasteri, la maggioranza di essi accumulava notevoli ricchezze… Inoltre, monaci e Lama riuscirono ad ammassare individualmente notevoli ricchezze tramite la partecipazione attiva negli affari, nel commercio e nell’usura.”
IL BUDDISMO "CASTO"
Tashì-Tsering, un monaco, riferisce che era pratica comune per i bambini contadini essere abusati sessualmente nei monasteri. Egli stesso fu vittima di ripetute violenze sessuali perpetrate durante l’infanzia, non molto tempo dopo che fu introdotto nel monastero, all’età di nove anni.
IL BUDDISMO "FEMMINISTA"
il signore tibetano era solito selezionare fra il meglio della popolazione femminile di servitù della gleba: “Tutte le ragazze graziose della servitù erano solitamente prese dal proprietario come domestiche e trattate come lui desiderava.” Esse “erano soltanto schiave senza alcun diritto.”
IL BUDDISMO "TOLLERANTE" E "PACIFISTA"
Ecco alcune citazioni da “Sette anni in Tibet”, di H. Harrer (come si vedrà, caro amico dell’aristocrazia buddista, e quindi non certo interessato ad infangare l’immagine del Tibet): Mi raccontarono di un uomo che aveva rubato una lampada dorata al burro da uno dei templi di Kyirong. (…) Gli furono pubblicamente mozzate le mani, e il suo corpo mutilato, ma ancora vivo fu avvolto in una pelle di yak bagnata. Quando smise di sanguinare, venne gettato in un precipizio

si veda
FEUDALESIMO BONARIO: IL MITO DEL TIBET
DI MICHAEL PARENTI

Anonimo ha detto...

Buddismo tibetano: una tradizione "spirituale" da cui "imparare"

I due volti del Dalai Lama
di Tilman Müller e Janis Vougioukas su “Stern”
estratto:
Tuttavia il Tibet – ben altro rispetto alla rappresentazione che se ne ha in Occidente – non é mai stato un paradiso. Quando nel 1950 vi penetrarono le truppe cinesi, il Tibet si trovava nel più profondo medioevo. Monaci e nobili si spartivano il potere; la maggior parte degli uomini viveva come schiavi, servi della gleba o in schiavitù per debiti. Una brutale polizia religiosa proteggeva il sistema a manganellate e frustate. Molti monasteri disponevano di proprie celle di prigionia. Perfino l’amico del Dalai Lama Heinrich Harrer (il sopramenzionato comandante maggiore delle SS, ndt) rimaneva spesso scioccato: “Il potere dei monaci in Tibet é più unico che raro e si lascia paragonare solo con una ferrea dittatura. Sospettosi, questi sorvegliano su qualsiasi influsso che provenga dall’esterno che possa mettere in pericolo il loro potere. Sono saggi abbastanza da non credere loro stessi per primi alla illimitatezza delle loro forze, ma sono pronti a punire chiunque esterni dubbi in tal senso”. Harrer racconta di un uomo che aveva rubato una lampada d’oro in un tempio. Gli fu tagliata la mano pubblicamente. Poi “il suo corpo mutilato fu cucito dentro la pelle bagnata di uno yak. Quando la pelle fu asciutta, venne buttato nel più profondo burrone”.

http://www.brianzapopolare.it/sezioni/mondo/20080319_tibet_strumentalizzazioni.htm
estratto:
"Nell’epoca dell’espansione colonialista-imperialista il Tibet finì nell’area d’ influenza britannica (1906 accordo, sponsorizzato dalla Francia in funzione antigermanica, fra Gran Bretagna e Impero zarista Russo sulla delimitazione delle zone d’interesse in Asia, dal Caspio all’estremo oriente! …) e il rappresentante diplomatico di Londra divenne l’ “unico” straniero ammesso a Lahsa.
Il Tibet era, allora, un paese dominato da una casta “sacerdotale” (… i “monaci buddisti”, appunto! …) totalmente parassitaria che viveva, certamente in grande “spiritualità” (!?!), sul lavoro di una massa di popolazione “servile” cioè, praticamente, schiavi ! Inutile dire che non esistevano scuole, ospedali, infrastrutture, ecc…
La condizione femminile era tale da renderla di difficile descrizione: praticamente le donne erano considerate alla stregua del bestiame (i famosi yak!).
E’ noto l’ “interesse” del Terzo Reich nazista per la “spiritualità” buddista di rito tibetano! Un bel film di qualche anno fa ha ricordato/ricostruito il viaggio di una delegazione di ufficiali delle “S.S.” a Lahsa, poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale (1939). La collaborazione del “buddismo” lamaista con i, non propriamente gentili, “occupanti” giapponesi in Manciuria negli anni trenta e durante l’ultima guerra mondiale è fatto storico noto ed acquisito!"

COMUNIONE TRA BUDDISMO E NAZISMO

La società “illuminata” di Adolf Hitler e il Tibet
http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it/?TAG=tibet%20e%20nazismo

Anonimo ha detto...

Bales Kevin - I nuovi schiavi. La merce umana nell'economia globale
"Per il buddismo praticato in thailandia le donne sono nettamente inferiori agli uomini. Una donna, non può, ad esempio, raggiungere l'illuminazione, che è l'obiettivo supremo del credente. Nella scala dell'esistenza le donne stanno molto al di sotto degli uomini e solo prestando estrema attenzione la donna può sperare di rinascere come uomo nella sua prossima vita. Di fatto, reincarnarsi in un corpo femminile può significare che la vita precedente è stata particolarmente disastrosa o peccaminosa. In quelle che vengono considerate le sue parole ai fedeli, Buddha mette in guardia i discepoli dal pericolo rappresentato dalle donne: esse sono impure, carnali e corruttrici. Negli scritti buddisti la prostituzione è sanzionata; il vihaya, o regolamento monastico, elenca dieci tipi di mogli, i primi tre dei quali sono "quelle comprate col denaro, quelle che convivono volontariamente, quelle di cui si può godere o usare occasionalmente". Questa dottrina non contempla la nozione di sesso come peccato; al contrario, il sesso è considerato una forma di attaccamento al mondo fisico e naturale, il mondo della sofferenza e dell'ignoranza. Il senso implicito è che se si deve praticare sesso, bisogna farlo nel modo più impersonale possibile.
il buddhismo thailandese è anche portatore di un messaggio di accettazione e rassegnazione di fronte al dolore e alla sofferenza del vivere. Le cose terribili che accadono a una persona sono, in fondo, il prodotto delle azioni individuali, la ricompensa per i peccati compiuti in questa o in precedenti vite. Tutto ciò che accade ad un individuo, è il suo irrevocabile destino, il suo karma. Per raggiungere la tranquillità necessaria all'illuminazione bisogna imparare ad accettare serenamente e completamente il dolore di questa vita. Per alcune bambine thai il dolore di questa vita comprende la prostituzione coatta.POSSONO COMBATTERE CONTRO L'ABUSO SUBITO MA PER LO PIU' FINISCONO PER RASSEGNARSI, ENTRANDO NELLA PSICOLOGIA DELLA SCHIAVITU' CHE ANALIZZEREMO IN QUESTO CAPITOLO.
La credenza nell'inferiorità delle bambine non è la sola regola che ne fa delle schiave. I bambini thai, in particolare le bambine, hanno un debito immenso nei confronti dei genitori. Il solo fatto di essere venuti al mondo è un grandissimo dono, così come l'essere nutriti e allevati; ci vuole una vita intera per sdebitarsi. In Thailandia è previsto da sempre che le figlie contribuiscano a pieno titolo al reddito familiare e onorino il loro debito di riconoscenza. In casi estremi ciò significa essere vendute come schiave, sacrificarsi per il bene della famiglia. Allo stesso tempo alcuni genitori non ci hanno messo molto a capire che, vendendo le figlie, si possono realizzare ottimi guadagni.
I pochi casi di bambine che in passato venivano vendute come schiave oggi si sono trasformate in un fiume in piena[...]
Oggi i genitori sentono una forte pressione a comprare beni di consumo di cui, anche solo vent'anni fa, nessuno aveva sentito parlare; la vendita di una figlia può con facilità finanziare l'acquisto di un nuovo apparecchio televisivo.
Una recente indagine svolta nelle province del nord ha rilevato che due terzi delle famiglie che avevano ceduto le proprie figlie avrebbero potuto permettersi di non farlo, e tuttavia "avevano preferito comprarsi un televisore a colori e un videoregistratore".
La domanda di prostitute è andata rapidamente aumentando...

Anonimo ha detto...

SAI BABA:
dalla TESI DI MAGISTERO IN SCIENZE RELIGIOSE

Gianni Vergot
Relatore
Prof. Paul Renner
ANNO ACCADEMICO 2001-2002

"Hans è in ginocchio davanti a Sai che è seduto. L’azione si svolge
frenetica: Sai lo abbraccia e pone le sue labbra su quelle del devoto che è estremamente confuso e a
disagio. Il guru lo schiaffeggia sulla guancia dicendo: “Rilassati! Con altra gente, non okay; con Sai
Baba, okay”614.
Baba comunque non insiste e quando, su sua richiesta, il devoto si inginocchia toccandogli i
piedi con la fronte, gli chiede un massaggio ai polpacci.
Ma a questo punto preferiamo riportare la testimonianza di Hans con le sue stesse parole,
data la scabrosità del contenuto che riportiamo fedelmente senza censure: “Ora mi prende la testa e
la spinge con decisione nel suo inguine… Poi mi tira su le braccia chiedendomi di andare più in
alto, più in alto, più in alto… Adesso gli sto tenendo il sedere domandandomi cosa diavolo mi stia
chiedendo di fare il mio Divino Maestro! Lascio cadere le braccia, ed ora sono ancora più
traumatizzato… Lui si tira su la veste, mi mostra il suo pene mezzo eretto e mi invita a prendere la
mia : . Adesso sono in ginocchio,
di fronte al suo pene eretto, e mi viene chiesto di praticare sesso orale. Lui è lì in piedi, ed io penso:
Sono venuto a fare questo? Sarei in grado di farlo? Poi istintivamente allungo il mio braccio destro
mettendolo sulla parte del suo petto che cela il suo cuore, e dico: . Lui si abbassa la veste e mi dice: .
Ora mi chiede di abbassarmi i pantaloni, che il mio pene non è in erezione e mi
dice che dovrebbe esserlo! . Diavolo, no! Quello è
mio, mio! E tu lì sicuramente non ci sei, pensai”615.
Quindi Baba si tira di nuovo su la veste e gli offre una seconda possibilità. Hans
decisamente rifiuta e si alza in piedi senza dire nulla: è sbalordito, confuso e in collera. Sai gli
intima di non raccontare nulla a nessuno e il devoto corre, tremendamente deluso, in camera sua,
perdendo conoscenza fino alle sei del mattino dopo.
..."

Anonimo ha detto...

visione cristiano-centrica? cara Gaia, e la tua che visione sarebbe secondo te invece?
tu.. pensi di essere fuori dalle parti? più "sveglia" dei cristiani perchè la tua non è una visione "cristiano-centrica"?

non sai che in realtà anche tu sei una new ager, o forse lo sai ma non pensi di essere una di "quei" new ager, pensi che nessuno ti può fregare perchè pensi con la "tua" testa ..ebbene la tua testa cosa pensa? hai provato a chiedertelo? hai provato a cercare una spiegazione sul tuo nome "Gaia" così STRA-USATO nella new age e nei camuffati movimenti ambientalisti ad essa collegati? hai provato ad approfondire sui concetti che hai a partire da quello che ritieni sulla "visione DUALISTICA"? (altro concetto trito e ritrito della new age e della teosofia). parli di new age, di visioni cristiano-centriche, ma poi utilizzi concetti e termini new age per esprimerti..ti sei chiesta (con la tua testa) come mai ti accade questo?

documentati più profondamente e con più umiltà vedrai che il bianco è bianco e il nero è il nero... e il grigio che sta nel mezzo a cui forse pensi di appartenere è solo una tonalità del nero.

tu non conosci la new age fino in fondo e veramente, così come non conosci Gesù Cristo.

a forza di prendere tutto cum grano salis intanto la vita passa, si muore di fame e ci si ritrova poi impreparati e smunti davanti a DIO..cercalo ORA nella tua vita finchè puoi, e accettalo di buon animo, poichè sta per arrivare la notte dove solo chi ha una lampada al piede riuscirà a vedere, ma sopratutto a vivere.

con sincerità,
un amico cristiano-"centrico"

Anonimo ha detto...

Ognuno di noi ha un proprio percorso di consapevoletta e non si può capire tutto subito; anche Gaia.
concedendo a Gaia l'attenuante che i suoi genitori l'abbiano effettivamente chiamata così, riprendo una delle frasi più interessanti dell'anonimo cristiano-"centrico", cioè "hai provato a cercare una spiegazione sul tuo nome "Gaia" così STRA-USATO nella new age e nei camuffati movimenti ambientalisti ad essa collegati?" per suggerire l'approfondimento a questo link: http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/03/lovelock-la-depopolazione-leffetto.html

l'anonimo di prima

El ha detto...

Gaia magari è solo contenta...
L'attenuante parentale poi nemmeno Santi Lichieri.

Non ti incazzare amico cristianocentrico che poi ti viene l'ulcera.
Se sbaglio perdonami.

Anonimo ha detto...

El, :)

incazzarmi? ..ulcera? E per cosa? Io sono l'uomo più felice della terra, anche se non mi chiamo “Gaio”.

Il compito dei cristiani non è certo incazzarsi, ma avvertire che il palazzo sta per crollare, e sopratttto dov'è LA VIA D'USCITA! Ad es.se io ti avverto che perderai la vita se ti butti da un burrone, e tu poi lo vuoi fare lo stesso. Se ti sei autodistrutto dovrei incazzarmi..??

È l'Ira di Dio che gli uomini devono temere, non l'Ira dei “cristianicentrici”, ma quella del centro della cristianità, Gesù Cristo unigenito Figlio di Dio. Giudice Supremo dell'umanità.

Sta infatti scritto:
Chi crede nel Figlio ha vita eterna, chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui» (Giov.3:36)
Gaia è certamente una donna intelligente e molto dotata, altrimenti non sarebbe stata così attiva al punto di creare un blog importante contro il nuovo ordine mondiale. Ma il NWO non è fatto da uomini soltanto. E a nulla serve combattere se non si è certi di aver salvezza, e solo Gesù Cristo è il CENTRO della Salvezza.

Prova ad approfondire le linee che dà il video (guardali tutti) e prova a leggere qualcosa su l'esteriorizzazione della gerarchia della Bailey. Ciò che sono riusciti a fare nel loro programma secolare è semplicemente di far credere (tramite una spiritualità spicciola) di essere partecipi attivi di un “risveglio”planetario tutti coloro che sono stati sedotti dalle loro fandonie. Quindi, a meno che tu non sia un fan della Bailey, e quindi perdutamente già assorbito dal loro programma psichico, vedrai che il loro acerrimo nemico e oppositore è proprio Gesù Cristo.

La new age è più vasta di ciò che credi, stracolma di menzogne, e sottilmente ingannevole. sono riusciti a creare un esercito di persone fuorviate dalla loro spiritualità sporca e spicciola, alla portata di tutti (un po' come la droga tagliata con il gesso per intenderci..) e oggi basta spesso un nometto (ma non solo) per sentirsi degli “esoteristi” forniti di doti “conoscitive” o di superiorità alle masse cosiddette “normali”. Bè, il giochetto dei padri della new age è proprio quello della gonfiaggine, in realtà chi segue queste linee guida psichiche consapevolmente o inconsapevolmente è in realtà suo malgrado un discepolo della new age. E questo anche se lui non sa appunto di esserlo.

As es. quale potrebbe mai essere secondo te la motivazione reale che ti ha spinto a chiamarti nel tuo nick “El”?

Proviamo a vedere:
ti rifarai mica a El Baradaei?
O a El Mariachi? ..a El Loco..?

io credo invece che tu abbia scelto EL (-Ohim) perchè sei stato sedotto/a dalla spiritualità esoterica che sta esattamente denunciando il video.
El è una parola generica di Dio che in ebraico si riferisce alla trinità del VERO DIO, ma che è stato utilizzato per qualsiasi dio compreso Baal , Moloch ecc.

il culto di Rael non a caso si rifà agli El - Ohim, distorcendo le Scritture e adducendo che gli Elohim erano extraterrestri (che loro attendono... così vi scodellano il blue beam). In realtà i raeliani fanno parte anch'essi di quell'enorme movimento sincretico che riconduce sempre e solo ad un unico punto. L'avvento e il domino dell'antiCristo su tutto e tutti. Esattamente l'obiettivo della new age.

L'antiCristo è già all'opera e sarà satana incarnato, il nemico numero uno.

Documentatevi sulla new age con onestà verso voi stessi, dateci dentro ..e ne uscirete fuori.

In quel momento saprete realmente contro chi dovete dirigere il combattimento


p.s.
interessante il link che ha postato l'altro anonimo,


un saluto a tutti

El ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=wozQtfhnI5k&feature=related

Sipario.

Anonimo ha detto...

indubbiamente El sta per El Loco

fandargo ha detto...

è sicuro che la new age e la teosofia sono "sataniche", "luciferine", ecc. se guardate e discusse da un punto di vista cristiano. Ognuno tira l'acqua al proprio mulino e qui ancora si citano passi della Bibbia e "ammonimenti" apocalittici su ciò che verrà.

Anonimo ha detto...

Guarda che anche da non cristiani la Blavatsky ricevette delle sonore stoccate:
"Mentre era studente a Cambridge, Hodgson era entrato a far parte
dell’associazione chiamata Cambridge Society for Psychical Research, fondata
nel 1879 ed antesignana di quella che sarebbe diventata poi la più famosa
Society for Psychical Research. Già in questa fase egli fu molto attivo all’interno
dell’associazione, contribuendo a smascherare molti sedicenti medium che in
realtà erano solo dei meschini imbroglioni e continuò con questo atteggiamento
anche quando entrò a far parte della Society for Psychical Research nel 1882.
Ricevette l’incarico di recarsi in India per indagare sulla Società Teosofica e, in
particolar modo, sulla figura di Helena Petrovna Blavatsky che era un elemento
di spicco all’interno della stessa società essendone cofondatrice nonché
ispiratrice attraverso le sue numerose opere. Dopo 4 mesi di indagini, egli giunse
alla conclusione che la Blavatsky era una ciarlatana; questo giudizio, ovviamente,
sollevò le proteste degli aderenti alla Società Teosofica, convinti che il giudizio
di Hodgson fosse troppo duro e non obiettivo."
http://www.metafonicamente.it/La_scienza_che_ha_dimostrato_l%27aldil%E0.pdf
E' come se i preti pedofili non fossero tali perchè li denunciano gli appartenenti alla Teosofia, un discorso illogico e antiscientifico; la Teosofia è DI PER SE' uno strumento dell'elite finanziato e sostenuto dai poteri forti internazionali.
by me

Gaia ha detto...

Uh mamma, ragazzi quanto avete scritto! :)

Caro amico cristiano-“centrico”,
hai dedotto tutte le tue certezze riguardo la mia persona e il mio pensiero semplicemente dal mio nome? Potrebbe essere una gran dote, se non fosse che non ne hai azzeccata una.. Con rispetto e amicizia, s’intende.
Se ne avessi voglia e tempo, potresti leggere un po’ dei miei post qui sul blog, che è on-line dal 2006, e ti renderai conto da te della mia posizione.
(Puoi anche leggere i post del blog di Santaruina, con cui spesso mi trovo in sintonia e che a volte commento: anche lì è facile rintracciare il mio pensiero, senza dover ricorrere a fantasiose analisi del mio nome).

“Anonimo di prima”,
conosco il blog che hai segnalato ed ero già a conoscenza del pensiero di Lovelock, che tengo ben lontano da me.. Grazie comunque per la segnalazione, fa sempre bene.

El,
a quanto pare nessuno prende in considerazione che il tuo nick potrebbe essere l’articolo determinativo spagnolo di una parola assolutamente innocua.. Ognuno trova quel che ha in testa, in fondo.
Però non è carino fare le pernacchie al prossimo.. nonono :P

Fandargo,
che la teosofia sia luciferina lo afferma a chiare lettere la teosofia stessa negli scritti della sua fondatrice. Non lascia nulla all’immaginazione, è proprio scritto nero su bianco.

Ragazzi, scusate se non sono molto presente on-line ma il tempo come sapete è veramente risicato.
Grazie a tutti per gli interventi, buoni giorni e a presto :)
gaia

El ha detto...

Ben (ri)trovata.

Pernacchia? No. Trummett'...
E che può fare la trombetta se a suonare è un trombone?

Saluti

Anonimo ha detto...

cara Gaia, non ho dedotto le "mie" certezze dal tuo nome, ma dai termini che utilizzi. il vedere il bene e il male come qualcosa che appartiene alla vecchia visione "dualistica" è un concetto PIENAMENTE gnostico-new age. il bene il male sono due assoluti che non appartengono semplicemente alla visione cristiana, ma sono semplicemente due realtà incancellabili.

se mi permetti, tu puoi perfino aver scritto fiumi d'inchiostro, ma se dal 2006 non sei ancora riuscita ad arrivare a non utilizzare termini per descrivere il cristianesimo quali ..."Il documentario che vi segnalo ha decisi toni cristiano-centrici, se vogliamo definirli così, e forse cade anch'esso nel deleterio gioco delle parti, nella guerra 'in bianco e nero' che scaturisce da una visione dualistica della realtà,"...

è il tuo affermare "la visione dualistica della realtà" che non lascia spazio a dubbi... non il tuo nome.

"Morality and victims then are obsolete concepts from 'the old dualist dispensation' as Mark Satin"

penso comunque, visto il tuo impegno profuso alla ricerca dei meandri del NWO, che tu (forse) non sia esattamente consapevole dei termini che utilizzi per descrivere il cristianesimo.

per farla breve, posso dirti che o si è cristiani o volente o nolente si fa parte in qualche modo del nuovo ordine mondiale, non ci son altre strade "alternative" e fuori "dai cori".

o di qua o di là, e questa linea di demarcazione diverrà sempre più evidente man mano che i tempi si accorciano.

mi sembra di capire a chiare lettere che tu intenda asserire che il cristanesimo ha una "sua" visione delle cose, un qualcosa a sè stante ma che non è degno di più considerazione delle altre vedute, quasi fosse un qualcosa che rientra appunto nel gioco delle parti, (lo asserisci tu) e questa è la tua visione del cristianesimo, se sbaglio correggimi. insomma tutto si ridurrebbe ad un minestrone di credenze, tra le quali il cristianesimo.
..ma questa amica mia è esattamente la visione new age, quella propugnata dalla teosofia, da zeitgeist ecc. per intenderci.

se quindi affermi anche tu che la teosofia è luciferina, mi piacerebbe sapere cosa credi a questo punto personalmente e VERAMENTE che sia lucifero, o se credi che siano semplici paranoie inventate da qualcuno.

e soprattutto chi credi che sia il suo antagonista..

da questo si chiarirebbero alcuni punti che farebbero luce sulla tua posizione in merito ad alcune cose.

ti ringrazio se vorrai rispondere a queste mie domande.

Gaia ha detto...

Questo tuo ultimo intervento mi ha messo il dubbio che io non sia riuscita a spiegarmi, nel post.
Vedo di chiarire qui seguendo le tue domande.

-- il vedere il bene e il male come qualcosa che appartiene alla vecchia visione "dualistica" è un concetto PIENAMENTE gnostico-new age. --

Non ho detto questo, anzi non ho proprio parlato di bene e male.

Rimetto qui il passo e cerco di spiegarmi meglio:

-- Il documentario che vi segnalo ha decisi toni cristiano-centrici, se vogliamo definirli così, e forse cade anch'esso nel deleterio gioco delle parti, nella guerra 'in bianco e nero' che scaturisce da una visione dualistica della realtà, ma ha il merito di porre in risalto informazioni importanti, fra cui diverse che probabilmente pochi conoscono. --

Non si parla di bene/male: ho visto quel documentario, non so chi lo abbia prodotto e ho voluto introdorre la segnalazione dicendo che a tratti denota dei toni “filocristiani” marcati, che a mio parere potrebbero anche mancare dal video senza nulla togliere alla sua efficacia.

La mia frase qui sopra non sta a significare che penso che la verità sia relativa, o che il bene e il male siano concetti sorpassati. Ecco perché ti invitavo a leggere altri miei post: non credo avresti potuto fraintendere così le mie parole.

Il mio riferimento alla visione dualistica della realtà non si riferisce alle categorie bene/male, ma più in generale a un modo di pensare a noi stessi e alla realtà, come pura contrapposizione tra materia/corpo e pensiero/spirito, che personalmente ritengo limitativo. Ma questo è un discorso ci porta lontano, e se ti può tranquillizzare non ha nulla a che fare con strani esoterismi o filosofie esotiche spacciate agli occidentali in cerca di riferimenti spirituali.. ;)

Per tornare a noi, penso anzi che bene e male siano concetti chiari o perlomeno dovrebbero risultare tali a chiunque.

Il mio riferimento alla “guerra in bianco e nero” si riferiva al fatto che noto molto spesso un atteggiamento da “tifoserie da stadio”, che rischia di accecare la lucidità mentale, innescando meccanismi poco sani. Ti faccio un esempio veramente banale ma serve per farmi capire: un po’ come quelli che, equivocando la difesa del proprio credo con la difesa delle persone che lo rappresentano, si rifiutano di ammettere l’esistenza di fenomeni “marci” nel clero. Non so se mi spiego.

La mia critica alla visione dualistica della realtà non si riferiva dunque alle categorie di bene e male, cui non ho proprio fatto cenno.
Anzi, più volte ho scritto che nei testi “classici” della teosofia si incita a vedere le vittime di una guerra come giusto prezzo (vedi per esempio il mio articolo “L’atomica, l’ONU e gli stati canaglia”).

(...)

Gaia ha detto...

(...)
Detto ciò, il mio non era un post sul cristianesimo, vorrei che questo fosse chiaro. Anche perché non avrei certo lasciato nell’ambiguità di due righe un discorso che invece reputo complesso e profondo. Ecco perché vorrei correggerti nella tua convinzione che descrivi come:

mi sembra di capire a chiare lettere che tu intenda asserire che il cristanesimo ha una "sua" visione delle cose, un qualcosa a sè stante ma che non è degno di più considerazione delle altre vedute, quasi fosse un qualcosa che rientra appunto nel gioco delle parti, (lo asserisci tu) e questa è la tua visione del cristianesimo, se sbaglio correggimi.

Evidentemente quelle due righe ti hanno indotto a pensare questo, ma non è il mio pensiero.
Anche il resto del tuo commento meriterebbe un’ampia risposta, e non è detto che prima o poi trovi il tempo per scriverci un post. Ora vorrei solo chiarire un paio di cose per poterci permettere di dialogare senza troppi equivoci.
Non so se Lucifero sia un’invenzione umana o se sia l’angelo decaduto della Bibbia o se sia una qualche sorta di entità aliena che interagisce con l’umanità (diversi ufologi dicono questo per es.), ma so che è deleterio avvicinarsi ad argomenti come questo senza una forte presa di consapevolezza su cosa si va ad affrontare. Se poi mi accosto, pur standone fuori, a faccende come gli esorcismi (ho visto qualche intervista a padre Amorth e letto qualcosa, ma nulla più), mi pare evidente che qualcosa di reale ci sia, e che scherzarci sopra o fare spallucce non sia esattamente la scelta più sana da fare..

(...)

Gaia ha detto...

(…)
Se devo anzi dirla tutta, ritengo che in un periodo futuro, più o meno prossimo non saprei dirlo, in cui diverrà più dirompente e violento lo scontro fra i gruppi che propugnano il luciferianismo e il resto dell’umanità, chi avrà una fede salda sarà di gran lunga avvantaggiato.
Ho parecchi amici credenti e questa è la senzazione che ho, anche se poi non si può mai dire quanto la fede di ciascuno sia salda (solo la prova dei fatti lo può dimostrare).
Vedo che mi sto dilungando assai.. mannaggia, non volevo scrivere un trattato.

Chi è il mio antagonista? Chiunque cerchi di manipolare o dominare il pensiero e la vita altrui.. soprattutto se lo fa in modo subdolo (come accade con la teosofia, sempre per restare in tema, o suoi derivati come i movimenti new-age di diverso stampo).

Se c’è qualcosa che non ho spiegato bene o che dà ancora adito ad ambiguità dimmelo pure: nei tempi che posso permettermi risponderò senz’altro (puoi anche usare le mail se preferisci: novus-ordo AT email.it).

Buon pomeriggio
gaia

Gaia ha detto...

Ah, vorrei anche chiarire un'altra cosa, così en-passant.
Ho sempre ritenuto poco influenti le idee personali degli autori che andavo a leggere. Se mi fossi fatta un punto di non leggere autori che non propugnassero idee affini alle mie, mi sarei ridotta a leggere poco o nulla, e non avrei potuto informarmi direttamente alla fonte, che è sempre la cosa migliore da fare.
Per esempio se volessi capire la teoria comunista non andrei a leggere un qualunque scritto di un politico moderno o di un suo avversario: andrei in biblioteca e mi leggerei l'opera di Marx.
Nel tempo ho raccolto così molte informazioni, leggendo libri, siti e blog fra i più disparati: se trovo una notizia interessante, che poi verifico come vera, su un blog comunista (sempre per stare nell'esempio), non è che la rifiuto perché l'autore di quel blog propugna idee diverse dalle mie.
Se l'informazione è vera la prendo e ringrazio.
Continuerò a leggere gli scritti di quell'autore pur restando lontana dal suo personale pensiero, ma attingendo alle notizie che offre e cercando quanto più possibile di verificare quelle che mi paiono interessanti o importanti.
Ecco perché in genere sono restìa a scrivere post che contengano la mia personale posizione su un certo argomento: preferisco segnalare i dati e lasciare che i lettori valutino in autonomia le mie segnalazioni.
Se però accade che un lettore voglia intavolare un discorso che approfondisca anche la mia posizione personale in merito all'argomento, ben venga, ma in genere non è questo lo scopo del mio blog.

Fine della nota chiarificatrice a beneficio di tutti. Spero di non aver annoiato :P

a presto
gaia

Gaia ha detto...

El,
la mia era più una ‘nota’ ironica ;)
E poi Eduardo De Filippo è un maestro :)

Kaarot ha detto...

Ciao Gaia che ne pensi di questo?

http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2010/08/25/AMjbuVzD-geronzi_mondiale_centrale.shtml

Kaarot ha detto...

Ciao Gaia che ne pensi di questo?

http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2010/08/25/AMjbuVzD-geronzi_mondiale_centrale.shtml

Kaarot ha detto...

Scusa ho postato due volte :-P

Gaia ha detto...

Ciao Kaarot
tutto come da copione.. nulla di nuovo ;)
Il guaio è che finché non ci daremo una svegliata questi strozzini continueranno a fare delle nostre vite ciò che vogliono.
Loro ci hanno condotti a questo disastro e loro ci offrono ora magiche soluzioni: ma che, siamo davvero così idioti da crederci?

Grazie per la segnalazione, buoni giorni!
gaia

ps: non preoccuparti, anche a me ieri blogspot ha fatto casino con i commenti ;)

Anonimo ha detto...

La deriva neoconservatrice della destra cattolica
http://www.kelebekler.com/occ/copert01.htm
__

http://valterbinaghi.wordpress.com/2008/10/07/nichilismo-della-finanza-di-luigi-copertino/
http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=16911
m

Anonimo ha detto...

Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1073&forum=42

La scienza della persuasione
http://santaruina.splinder.com/post/21745332/la-scienza-della-persuasione

Lady Gaga’s Alejandro
http://vigilantcitizen.com/?p=3979

Rihanna -Te Amo
http://www.youtube.com/watch?v=Oe4Ic7fHWf8&ob=av2n

El ha detto...

Dal trespolo in ossequio all'Anonimo sopra di me mi permetto di segnalare alla signorina Rhianna e alla Signora Gaga l'edificante lettura di questo classico sempreverde qui nella loro lingua madre

http://books.google.it/books?id=GMELuWd6eowC&dq=malleus+maleficarum&pg=PP1&ots=w1HPygW1AK&sig=xC599EHt-MdG7rBhEbkhNQE9ixo&hl=it&prev=http://www.google.it/search?sourceid=navclient&hl=it&ie=UTF-8&rls=SNYJ,SNYJ:2006-19,SNYJ:it&q=malleus+maleficarum&sa=X&oi=print&ct=title&cad=one-book-with-thumbnail#v=onepage&q=malleus%20maleficarum&f=false

Anonimo ha detto...

Zapatero contro Biancaneve (2010....)
http://www.europaoggi.it/content/view/2175/31/

Anonimo ha detto...

Satana e le sette, nuova religiosità
http://christusveritas.altervista.org/sette.htm m

Anonimo ha detto...

Verso una religione panteista e universale

URI (Iniziativa delle
Religione Unite)

http://www.facebook.com/topic.php?uid=78736385987&topic=9534

tristantzara ha detto...

Complimenti Gaia per aver percepito prima e azzeccato poi tutto mi pare (vengo dall'ultimo post di santaruina sulla crezione della worldcurrency). tristan

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei entrare nel Nuovo Ordine Mondiale. Devo pagare una quota associativa? E' previsto un test di ingresso? Se sì, su quali argomenti?

Anonimo ha detto...

Ciao, anonimo delle 11.52

se ti riferisci al sito sul quale hai appena scritto,
mi pare proprio che non ci sia bisogno di iscrizione,
la quota associativa, penso possa essere costituita dai tuoi post, il test d'ingresso l'hai già sostenuto riuscendo a postare qui, e quanto agli argomenti, beh, penso che ti potrai "sbizzarrire", cercando di restare aderente al tema proposto nei titoli degli
articoli in merito ai quali vorrai postare.

Gaia ti potrà essere sicuramente più precisa.
intanto, ben arrivato.

fvm
("utente" non molto assiduo ma che apprezza il lavoro di Gaia)

07-11-2010

tristantzara ha detto...

Ok fatto(exit-La7),tristan :-)

Gaia ha detto...

Buondì a tutti, perdonate il ritardo, causa lavoro faccio sempre più fatica a trovare del tempo per seguire il blog.

Grazie Tristan, buoni giorni :)

FVM, ben ritrovato, buoni giorni anche a te :)

Agli anonimi che a più riprese mi chiedono come entrare nel NWO: ci siete già. Visto? Facile.
Come schiavi di un sistema che sta rapidamente evolvendo verso la classica concezione di NWO ci siamo già tutti. Se invece intendi come entrare in alcuni ruoli di 'comando': semplice anche qui, basta essere sociopatici e avere qualche buona 'conoscenza'.
Tutto sommato è così banale :D

Un saluto a tutti
gaia

Anonimo ha detto...

"Il Lato Oscuro Di Roberto Saviano" 1,2
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=30276

Gaia ha detto...

Eh.. Cadono i miti.. cadon le maschere....

Anonimo ha detto...

un tea party europeo?

"Una dittatura americana ha imposto ad una popolazione credulona un governo unico, globale e totalitario, una moneta unica globale ed una religione sincretica universale che combina il fasto quasi-cattolico con la retorica della New Age. Non posso non chiedermi cosa succederebbe se Goebbels e company, tornassero travestiti da predicatori radicali dell’estrema destra". Daniel Estulin
http://www.vocidallastrada.com/2010/12/parla-la-memoria.html
>
Islamofobi a Parigi, l’EDL e prove di scontro di civiltà
Posted on 12/17/2010 by Miguel Martinez
http://kelebeklerblog.com/2010/12/17/islamofobi-a-parigi-ledl-e-prove-di-scontro-di-civilta/

Anonimo ha detto...

Gabbie mentali

http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2011/01/gabbie-mentali.html

Foxhandled ha detto...

ciao NovoOrdo, sei stato selezionato per il premio Sunshine Award 2011. Per saperne di più visita il seguente link http://foxhandled.blogspot.com/2011/01/premio-sunshine-award.html...

a presto :)

Anonimo ha detto...

La new age:
globalizzazione delle anime

http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/new_age_globalizzazione.htm

Anonimo ha detto...

Analysis of the Occult Symbols Found on the Bank of America Murals

http://vigilantcitizen.com/?p=5638

Gaia ha detto...

Grazie ai vari anonimi per i link, molto interessanti.

Foxhandled, grazie mille, sono onorata per questa scelta :) Quando riuscirò ad avere un po’ più tempo che due minuti striminziti parteciperò anch’io segnalando qualche blog.

Un saluto a tutti
gaia

Anonimo ha detto...

http://tinyurl.com/4esvgd6
Un pò di contraddittorio non fa mai male :)

RacingPolitics ha detto...

Se fosse davvero cosi, cioè se fossimo sei miliardi di burattini, siamo messi male. L'egitto e l'africa in generale stanno dimostrado che qualche cosina possiamo fare. Non riesco a credere che un gruppetto di miliardari possa controllare le masse. Non puo riuscircii

Gaia ha detto...

Spuntan forum come funghi..

Per il discorso sui burattini: beh, siamo burattini nel momento stesso in cui accettiamo di esserlo ;)

buoni giorni
gaia

Anonimo ha detto...

Gli scandali della cristianità vengono fuori ora, perché la Chiesa sta perdendo il suo potere; infatti è un'organizzazione statale con i suoi poteri e il suo sovrano il Papa. Nel 2014 sembra che anche loro dovranno pagare le tasse, e li sarà un duro colpo. IL VATICANO HA POTERE IN TUTTO IL MONDO perché l'ideologia del Cristianesimo è diffusa in tutto il mondo e il NWO vuole anche quel tipo di potere. Ma dietro tutto questo c'è una mentalità Diabolica che vuole l'adorazione e vuole portare l'uomo all'autodistruzione. La verità esiste e risponde a qualsiasi domanda, bisogna avere perspicacia per trovarla. Dio esiste e sta agendo anche se apparentemente non si vede. La Bibbia è precisa circa quello che accadrà dice chiaramente che l'ONU ,(i 10 re), devasteranno tutte le religioni (Babilonia la Grande)e i suoi seguaci; questo sta accadendo. La parabola di Gesù delle zizzanie rende l'idea Matt. 13:24-29.

Anonimo ha detto...

escatologia razionalista e divina misericordia
http://fidesetforma.blogspot.com/2011/03/escatologia-razionalista-e-divina.html

La comparsa dell'abominio della desolazione nel luogo santo
http://www.cristomaestro.it/vrt_teologali/speranza/comparsa/comparsa.html

Quante sono le Parusie del Signore ?
http://www.profezieonline.com/Eventi%20Apocalittici/Anticristo/parusie.htm

Anonimo ha detto...

Introduzione alla Religione della Nuova Era
http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/03/introduzione-alla-religione-della-nuova.html

Anonimo ha detto...

"Vedete, Pietro dorme, Giuda è sveglio". Questa è una cosa che ci fa pensare: la sonnolenza dei buoni. Papa Pio XI ha detto: "il problema grande del nostro tempo non sono le forze negative, è la sonnolenza dei buoni" ... La Chiesa è sempre minacciata, c’è sempre il pericolo, l’opposizione del diavolo che non accetta che nell’umanità sia presente questo nuovo Popolo di Dio, che vi sia la presenza di Dio in una comunità vivente. Non deve quindi meravigliarci che ci sia sempre difficoltà, che ci sia sempre erba cattiva nel campo della chiesa".

http://www.totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3766

Anonimo ha detto...

WILLIAM COOPER, MAJESTYTWELVE - IL GOVERNO SOCIALISTA TOTALITARIO MONDIALE
http://ultimaepoca.blogspot.com/2010/08/william-cooper-majestywelve-il-governo.html

Un chip sottocutaneo per controllare la popolazione

http://www.altrainformazione.it/wp/un-chip-sottocutaneo-per-controllare-la-popolazione/

http://www.the1phoenix.net/x-files/chip.htm

http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/marchio_della_bestia.htm

Anonimo ha detto...

Hitler e il nazismo magico
Giorgio Galli
http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4486

Oscar SANGUINETTI
Le fonti finanziarie del comunismo e del nazionalsocialismo
http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo/rivoluzione_russa/articolo.php?id=1183&titolo=Le

m

Anonimo ha detto...

La passione di Cristo
(film completo)
http://terrasantalibera.wordpress.com/2011/04/24/buona-pasqua-a-tutti/

Anonimo ha detto...

NEW AGE, NEW ORDER: L'era dell'Acquario e il Nuovo Ordine Mondiale
(links nei commenti)

http://www.vocidallastrada.com/2011/01/new-age-new-order-lera-dellacquario-e.html

Anonimo ha detto...

scusatemi eh,allora se la cultura new age sarebbe collusa cn il NWO allora anche Ghandi e tutti quei grandi maestri e guide spirituali orientali fedeli all'induismo o buddhismo sarebbero collusi cn il NWO?io credo che si debbano fare delle distinzioni nella cosidetta cultura "new age",poichè comprende tante cose.
gli insegnamenti del buddhismo non dogmatico,quello primitivo e per laici nn mi sembra una filosofia di vita satanica,cosi come anche i nostri grandi filosofi dell'occidente come platone,socrate,senca e altri che praticavano al meditazioni e l'ascesi nn mi sembrano promotori di un progetto satanista mondiale
i messaggi da loro mandati sono semplici,puri e chiari,volti alla consapevolezza di se,dell'io,nient'altro piu.
poi la questione su dio è libera,c'è chi ci crede e chi non.

sp:il buddhismo nn crede in nessun dio creatore dell'universo,lo nega,buddha è un maestro,una sorta di "cristo" per i cristiani.

Gaia ha detto...

Per anonimo qui sopra:
Seppur molti facciano di tutta l'erba un fascio, personalmente non capisco l'accostamento fra Ghandi, induismo, buddhismo, new age e NWO.. Il termine new age purtroppo è un gran calderone dove si riesce a ficcare di tutto. Penso che ognuno debba informarsi quanto più possibile ma sempre ragionando con la propria testa. Ogni libro e ogni documentario possono dare informazioni o spunti interessanti, ma sta poi a ognuno elaborarli con il proprio pensiero critico.